Hotel Grande Albergo | logo
L´acquario di genova e il porto antico

Acquario di Genova attrazioni per bambini per famiglie delfini escursioni a genova Porto Antico L´acquario di genova e il porto antico Hotel Grande Albergo |

Inaugurato il 15 ottobre 1992, si trova al centro del cinquecentesco Porto Antico di Genova, sul Ponte Spinola. Con i suoi 10.000 metri quadrati di esposizione e 71 vasche aperte al pubblico, è il più grande acquario coperto d’Europa.
La struttura nasce da un compromesso tra due concezioni architettoniche profondamente diverse: quella dell’architetto genovese Renzo Piano (l’esterno) e quella dell’architetto americano di origine russa Chermayeff (l’interno), è lunga più di 250 metri disposta su quattro piani, due dei quali sono sotto il livello del mare raggiungono una profondità di 7 metri. Nell’estate 1998 è stato ulteriormente ampliato, integrando la “Grande Nave Blu”, una vera e propria nave agganciata alla “vecchia” struttura dell’acquario.
Attualmente Sono circa 600 le specie ospitate, con oltre 6000 esemplari tra pesci, rettili, anfibi, mammiferi, uccelli ed invertebrati.
All’ingresso, nella sala d’accoglienza, si può ammirare la “Vasca del molo antico”: lunga 15 metri ed alta 2, è una fedele ricostruzione di una banchina del Porto Antico genovese risalente al XV secolo, dove nuotano le specie più tipiche degli ambienti costieri liguri.
Un percorso guiderà il turista all’interno dove si evidenziano in particolarmente , in una delle vasche più grandi – 1.200.000 litri d’acqua – tredici squali: otto grigi, due toro, un angelo e, recente novità, due pesci sega.
Da non perdere la vasca dei delfini, dove, con un po’ di fortuna, si potrà assistere alle simpatiche evoluzioni di Achille, giovane esemplare di delfino nato nell’Acquario il 22 agosto 2002, che vive con mamma Bonnie.
Si segnalano la vasca delle foche, dei buffi e simpatici pinguini, un’intera sezione della barriera corallina, i temibili piranha e una vasca con i coccodrilli del Nilo.
Si raggiunge sia in macchina (uscita Ge-Ovest), con facilità di posteggio nel silos costruito nelle immediate vicinanze, sia in treno (stazione Principe).
Oltre all’acquario, la cui visita è caldamente consigliata, merita un tour il complesso del Porto Antico, in cui si possono visitare diverse strutture:

  • La città dei bambini e dei ragazzi: la più grande struttura in Italia dedicata a gioco, scienza e tecnologia, per bambini e ragazzi tra i 2 e i 12 anni d’età, è stata pensata e realizzata “a misura di bambino” con oltre 90 exhibit permettono di fare “piccole e grandi” scoperte utili a soddisfare la propria voglia di sapere e ad avvicinarsi alla scienza e alla tecnologia in modo divertente.
  •  Galata Museo del mare: in un allestimento coinvolgente e innovativo, le fedeli ricostruzioni di una galea del ‘600, di un brigantino-goletta dell’800, la suggestiva “Sala Tempesta”, la mostra “Transatlantici Italiani” e oltre 6000 oggetti originali raccontano l’affascinante avventura dell’uomo sul mare.
  • Il sommergibile S518 Nazario Sauro: la prima nave museo d’Italia visitabile in acqua.
  • Il Bigo: progettato da Renzo Piano ispirandosi alle gru del Porto di Genova è uno dei simboli di Genova, permette da un lato di sorreggere la tenso struttura della piazza delle feste (dove si svolgono varie manifestazioni e d’inverno viene preparata una pista di pattinaggio su ghiaccio), dall’altra regge un ascensore ruotante e panoramico che si solleva fino a 40 metri d’altezza permettendo di avere una visuale a 360 gradi sulla città.
  •  Biosfera: una struttura di vetro e acciaio del diametro di 20 metri che ospita al suo interno 150 specie vegetali, con caratteristiche particolari e curiose, e molte specie animali tra cui anfibi, rettili, insetti e uccelli.

Conveniente la possibilità di acquistare un pacchetto comprendente la visita a tutte queste strutture.

 

Per maggiori info:

http://www.acquariodigenova.it